Imposta di soggiorno Comune di Moneglia

Informazioni

INDICAZIONI OPERATIVE

                                              NOVITA' NORMATIVE L.R. 32/2014 (modificato da art. 5 L.R. 4/2019)

Gentili Gestori, facendo seguito ad una richiesta di Regione Liguria si pubblica il link seguente: 

https://www.regione.liguria.it/homepage/turismo/appartamenti-ammobiliati-a-uso-turistico.html

dove potrete trovare indicazioni in merito ai codici CITR e CITRA.

Siccome la mancata applicazione di queste indicazioni, ai sensi dell'art. 53 bis e art. 66 ter della L.R. 32/2014 (come modificata dall'art. 5 della L.R. n°4 del 19 aprile 2019) è soggetta a sanzione pecuniaria da Euro 500,00 a Euro 3.000,00 si invita a porre particolare attenzione.

Si allega altresì il link alla normativa regionale: http://lrv.regione.liguria.it/liguriass_prod/articolo?urndoc=urn:nir:regione.liguria:legge:2014-11-12;32

Tra le recenti variazioni stabilite con  l'art.3 della L.R. 30/2018 e con l'art.5 della L.R. n°4/2019, oltre a quelle relative all'introduzione dei codici identificativi CITR e CITRA, va evidenziata - con tutte le conseguenze che ne conseguono, la nuova definizione di Appartamento Ammobiliato Uso Turisitico (AAUT) e dei nuovi obblighi a cui sono soggetti i relativi gestori.

Nel caso le informazioni presenti nella pagina sopra indicata non fossero esaustive potrete contatare:

 

                                                                   NOVITA' OPERATIVE di Gennaio 2019

Gentili Gestori mi preme ricordare che entro il 30 gennaio 2019 DEVE OBBLIGATORIAMENTE essere presentato in forma cartacea al protocollo del Comune di Moneglia il "Modello 21" debitamente compilato, stampato e firmato dal gestore della struttura.
La sua stesura è molto semplice. 
Come prima cosa verificare nel "Riassunto della posizione" (prima voce di menù a sinistra) che tutte le dichiarazioni siano state presentate e validate (di fatto non devono risultare "X" rosse ma solo "sbaffi" verdi) successivamente basta recarsi nella voce di menù "Modello 21 agente contabile" e cliccare, per ogni struttura che si gestisce, il pulsante "Genera Modello 21", questo crea, solitamente nella cartella "download" del proprio PC, un file in formato excel. A questo punto non resta che aprire questo file, verificare che i dati siano corretti (es. il totale degli importi deve essere uguale, siano inseriti i numeri di ricevuta e di quietanza facendo attenzione che si vedano i numeri di tutte le ricevute - altrimenti allargare le righe), stampare, firmare e portare al protocollo o inviare tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Come avrete visto dal 2019 alcune funzioni diventeranno a pagamento ma queste non sono obbligatorie pertanto la scelta di utilizzare tali "funzioni aggiuntive" è lasciata alla libera scelta di ognuno di Voi.
La ricevuta (funzione a pagamento) potrà essere utilizzata se si vuole inserire nel dettaglio anche il compenso incassato per il soggiorno dell'ospite o, nel caso di alberghi, anche eventuali colazioni o pasti).
Per l'uso limitato all'imposta di soggiorno si può sostiture la ricevuta con la QUIETANZA. Questa si genera dalla gestione degli ospiti allo stesso identico modo della ricevuta (si tratta solo di scegliere l'apposita voce nel menù a tendina), siccome viene riportato in automatico il dettaglio del soggiorno con indicato il periodo, il numero di persone e l'importo dovuto non serve inserire alcuna riga di dettaglio ma si suggerisce di inserire tra le note per il Comune l'indicazione di eventuali minori con l'indicazione della data di nascita o l'indicazione di altri casi di esenzione così da rendere a noi più compresibile il dovuto ed avere voi informazioni in caso di un controllo sulla Vostra posizione da parte della Corte dei Conti.

Si rimanda alla voce di menù "Aggiornamenti" all'interno della procedura dopo aver effettuato l'accesso nella quale potrete trovare le varie modifiche operate dalla ditta software.

Per qualsiasi informazione rivolgersi a tributi2@comune.moneglia.ge.it

 

 

                                                                   NOVITA' OPERATIVE di Giugno 2018

  • una funzione permette, partendo dall'elenco degli ospiti, di produrre automaticamente una quietanza, una fattura o una ricevuta, corredata dell'importo da versare in relazione a pernottamenti ed esenzioni
  • inserimento di video di istruzione per quasi ogni caratteristica del software, in corrispondenza del simbolo blu contenente la lettera "i"
  • possibilità di inserire nella stampa del documento contabile il codice fiscale e/o la partita IVA
  • automazione del riferimento per la Corte dei Conti in caso di dichiarazioni a zero: viene scritto automaticamente 'NESSUNA RICEVUTA'
  • check in on line disponibile in italiano e in inglese, anche per quanto riguarda la traduzione dei nomi degli Stati Esteri
  • aggiunta della data di esigibilità della fattura, in base alla quale questa viene inserita in una dichiarazione (per i soggiorni a cavallo di periodi differenti)
  • in caso di inserimento degli alloggiati, statistiche relative alla provenienza e alla permanenza
  • la selezione degli ospiti operata per il calcolo della dichiarazione dell'imposta è esplicitata, rendendo disponibile un elenco con i riferimenti ai turisti selezionati
  • possibilità di importare il dato relativo ai turisti, attraverso il tracciato della PS, rendendo anonimo il soggetto importato
  • inserimento dei flussi specifici per la comucazione dei dati statistici delle Regioni Marche, Abruzzo e Sardegna
  • rilascio di un software off line per la gestione dell'elenco dei turisti; tale software, di libero utilizzo, comprende la possibilità di inserire, clonare, modificare ed esportare i dati secondo il tracciato della PS e secondo il tracciato esteso di Proxima (PS + luogo di residenza ed esenzione del soggetto). Il software è no install, può essere trasportato con una chiavetta USB. Il dato per Proxima può essere reso anonimo in fase di generazione
  • pagina promozionale estesa: tra le funzioni aggiuntive è possibile trovarne una che consente di creare una semplice pagina per ogni struttura. In questa pagina possono essere inseriti un logo, un'immagine della struttura e un testo a discrezione del gestore. La pagina sarà accessibile tramite indirizzo web diretto o dalla pagina promozionale collettiva. Tale funzione è gratuita per tutti i gestori fino al 31 dicembre 2018

 

 

Maggiori informazioni

  • Visitate il sito http://www.comune.moneglia.ge.it/it/imposta_di_soggiorno.html
  • Si invita a fare particolare attenzione alla correttezza dei dati catastali (Foglio, mappale, subalterno) ed al numero di posti letto di ogni singola struttura (es. un titolare che gestisce due appartamenti dovrà inserire le due strutture con i relativi dati catastali, la relativa capacità ricettiva ed il relativo "periodo di apertura") questi dati sono importanti perché servono per identificare in maniera univoca l'immobile ed anche per una corretta applicazione della TARI
  • Per informazioni riguardo la normativa fare riferimento all'ufficio Tributi ai numeri 0185 490858
  • Per assistenza tecnica al software è possibile contattare il produttore al numero 02 89605116 il venerdì dalle 14,00 alle 18,00 oppure scrivere al seguente indirizzo e-mail: infoalberghi@proximasrl.net